Charlotte fa commuovere il mondo : La lettera a Lady Diana

 La principessa Charlotte, figlia di William e Kate, scrive una lettera alla nonna Diana : \”Manchi tanto a papà\”.


Da poco in Gran Bretagna si è celebrata la Festa della mamma, ogni anno i futuri regnanti del Regno Unito : Kate e William tengono vivo il ricordo di Lady Diana per i loro figli, invitandoli a scrivere una letterina dedicata alla nonna.
Sull\’account ufficiale \”Kensington Royal\” scrivono queste parole:
\”Quest\’anno la Festa della mamma sarà ancora una volta diversa .
 Molti di noi lo trascorreranno lontano dalle persone amate. Ma con il pensiero rivolto a un tempo non troppo distante nel futuro quando potremo riabbracciare la nostra mamma. Ma per quelli che vivono un lutto, oggi potrebbe essere una giornata particolarmente difficile. Ogni anno in questo giorno George, Charlotte e Louis creano dei biglietti dedicati alla nonna Diana per loro padre William\”.

Tra i tre biglietti colpisce quello della principessina Charlotte di soli cinque anni, che sottolinea come nel Principe e futuro Re William sia ancora molto viva la mancanza della madre :
\”Cara nonna Diana, ti penso nel giorno della Festa della Mamma. Ti amo molto. Manchi molto a papà. Con molto amore, Charlotte\”.

Tra interviste \”scandalo\” e diatribe familiari, la piccola Charlotte ha spostato l\’attenzione del mondo intero su ciò che è veramente importante, non bisogna mai dimenticare di amare qui ed ora finchè siamo in tempo.
 

Articoli consigliati

4 commenti

  1. Quante cose ci insegnano i bimbi, eppure anche noi lo siamo stati, ma nel tempo molti hanno perso la trasparenza e la spontaneità che ci rendeva unici…Mi commuovo, la mamma è sempre importante a 2,3,4,30,70 e piu anni ed il vuoto che lascia non sarà mai colmato mai…Il mio augurio, lo faccio anche a me, è che davvero un giorno chi ha perso una persona importante possa ritrovare serenità e felicità nel suo insostituibile abbraccioBellissimo articolo come sempre

  2. Quante cose ci insegnano i bimbi, eppure anche noi lo siamo stati, ma nel tempo molti hanno perso la trasparenza e la spontaneità che ci rendeva unici…Mi commuovo, la mamma è sempre importante a 2,3,4,30,70 e piu anni ed il vuoto che lascia non sarà mai colmato mai…Il mio augurio, lo faccio anche a me, è che davvero un giorno chi ha perso una persona importante possa ritrovare serenità e felicità nel suo insostituibile abbraccioBellissimo articolo come sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *