VORTICE POLARE. NASCE, CRESCE E… SPLITTA!

Ormai ci avviciniamo ad un fase stagionale dove il nostro VORTICE POLARE  che è fondamentale per la \” SOPRAVVIVENZA\” dell\’ INVERNO nell\’ Emisfero Boreale, inizi a dare i primi segnali di cedimento . Ormai esso si sta avvicinando al FISIOLOGICO deterioramento alle ALTE e BASSE quote,ciò comporta il cosidetto FINAL WARMING ( cioè un vero e proprio RISCALDAMENTO del suo \” CORE\”).

LE CONSEGUENZE SUL COMPARTO EUROPEO ED ITALIANO…

Le conseguenze sul clima MEDITERRANEO ed EUROPEO sono molteplici, però, quello che ci appresteremo a vivere per i prossimi 10/15 GIORNI sarà un continuo scambio meridiano di masse di aria FRESCHE (di matrice ATLANTICA ), e CALDE (di origine NORD AFRICANA ). Quindi aspettiamoci sull\’ intero continente EUROPEO( ITALIA COMPRESA) continue fasi STABILI e CALDE alternate a fasi più INSTABILI e FRESCHE.

UN SALUTO DALL\’ ESPERTO METEO SIMONE PALESE di QUELLO CHE TUTTI VOGLIONO SAPERE. 

RISCALDAMENTO E DECADIMENTO STRATOSFERICO FISIOLOGICO DEL VORTICE POLARE ALLA QUOTA DI 10hPa( circa 30.000 metri) 

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *